Davide Orecchio – MIO PADRE LA RIVOLUZIONE

18,00

Finalista al Premio Campiello

Finalista al Premio Napoli

Finalista al Premio Bergamo

Finalista al Premio Corrado Alvaro – Libero Bigiaretti

Vincitore del Premio Fiction/Non Fiction del Premio Ceppo Racconto

Finalista al Premio Sila ’49

Mio padre la rivoluzione è una raccolta di racconti, ritratti, biografie impossibili e reportage di viaggio attorno alla storia e al mito della Rivoluzione russa, dai protagonisti dell’ottobre 1917 (Lenin, Stalin e Trockij) a personaggi minori ma non per questo meno affascinanti. Davide Orecchio lavora sulla storia con gli strumenti della letteratura, ne racconta versioni altre e ne esplora possibilità non accadute: in questo libro Trockij è ancora vivo nel 1956 e medita sull’invasione sovietica dell’Ungheria e su Chrušcˇëv che rinnega Stalin. Qualche anno dopo, il giovane Robert Zimmerman entra in una libreria di Hibbing, Minnesota, e scopre i testi di Trockij, non diventa Bob Dylan ma compone altre bellissime canzoni rivoluzionarie come «The End of Dreams». Qui, proprio come nella realtà e oltre essa, il poeta Gianni Rodari che «ha il problema della fantasia» scrive un reportage dalla Russia per il centenario della nascita di Lenin. In Mio padre la rivoluzionela «controstoria» è una chiave offerta al presente per scardinare il passato, per fare i conti coi mostri politici e le speranze tradite del Novecento, ed è anche una guida per immaginare i futuri possibili. Con uno stile originalissimo, Davide Orecchio racconta il sogno e l’incubo della storia, le peripezie e le passioni, i destini aperti degli uomini.

2 in stock

Category: Tag:

Additional information

Product Year:
Product Publisher:

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Davide Orecchio – MIO PADRE LA RIVOLUZIONE”

Your email address will not be published. Required fields are marked *